Tour de France, la prima festa di Firenze: è già delirio giallo. Il programma

Giovedì 21 marzo sono i cento giorni dalla partenza della Grand Boucle dal capoluogo toscano: in piazza della Repubblica un appuntamento da non perdere

Pogacar e Vingegaard, due dei grandi campioni del ciclismo attuale, in un grafico che celebra il Tour a Firenze

Pogacar e Vingegaard, due dei grandi campioni del ciclismo attuale, in un grafico che celebra il Tour a Firenze

Firenze, 20 marzo 2024 – Il primo giorno di primavera coincide con la prima festa di Firenze in vista del Tour de France. Appuntamento in piazza della Repubblica per i cento giorni dalla partenza della tappa Firenze-Rimini.

Sarà la prima frazione della Grand Boucle 2024 che ha scelto il capoluogo toscano per la Grand Depart, la grande partenza che ogni anno tocca principalmente località francesi, ma che quest’anno ha scelto Firenze per quella che sabato 29 giugno sarà una giornata indimenticabile per la città e gli appassionati di ciclismo. 

L’organizzazione sta già allestendo piazza della Repubblica, che sarà animata per tutta la giornata. Alla sera i principali monumenti di Firenze saranno poi illuminati di giallo. L’organizzazione spiega che la festa del 21 marzo è “la prima, di una lunga serie, di giornate storiche in cui Firenze e tutte le comunità ospitanti si tingeranno di giallo per dare ufficialmente il via ad un countdown digitale che scandirà il conto alla rovescia per il grande evento”.

Ma ecco il programma. Dalle 9.30 ci sarà la partenza di biciclette dalla ruota delle Cascine verso piazza della Repubblica. Partecipano rappresentanti dell’Eroica e della Federazione ciclistica italiana. Da Palazzo Vecchio, sempre per piazza della Repubblica, invece partiranno gli sbandieratori. Alle 10.50 l’arrivo del corteo e l’inizio della cerimonia istituzionale. Alle 12 sarà acceso il grande orologio che scandirà fino al 29 giugno il count down verso l’inizio della tappa. 

Nel pomeriggio la seconda parte dell’evento. Alle 17.30 una sfilata a tema bicicletta del Polimoda, mentre alle 19 tutti i monumenti di Firenze si coloreranno di giallo. Ci si aspetta già molto pubblico. Ma tanti altri eventi, da qui al 29 giugno, sono in programma. 

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro