Un attivista di fronte agli alberi. Sullo sfondo la polizia (New Press Photo)
Un attivista di fronte agli alberi. Sullo sfondo la polizia (New Press Photo)

Firenze, 17 febbraio 2020 - Forte opposizione di alcuni comitati di cittadini al taglio degli alberi di piazza della Vittoria a Firenze. Si tratta di pini che sono stati tagliati dalle squadre inviate dal Comune a partire dalla prima mattina di lunedì 17 febbraio. Una vicenda che va avanti da tempo.

Contro il taglio dei pini si oppongono i comitati dei cittadini che erano presenti alle operazioni. E hanno vivacemente protestato. La polizia ha sorvegliato sulla regolarità delle operazioni. Grida, slogan e cartelli da parte dei cittadini, che hanno osservato l'abbattimento fuori dalla recinzione che era stata installata nella zona dei lavori.

Una donna ha accusato un malore ed è stata soccorsa dal 118. Le sue condizioni non sono gravi. I lavori si sono svolti con regolarità. Nei giorni scorsi, attraverso il tam tam dei social, era stato organizzato un presidio a oltranza a difesa dei pini.