Hanno preso il via le piantumazioni del progetto ’Mosaico verde’, progetto che porterà alla messa a dimora di 1200 nuovi alberi lungo la pista ciclabile a Capalle e in località La Chiusa dove è prevista la creazione di un bosco urbano. I primi alberi e arbusti, tutte specie autoctone (tra l’altro leccio, carpino nero, biancospino), sono stati piantati, in rappresentanza del Comune, dal vicesindaco Alberto Giusti e dall’assessore all’ambiente Irene Padovani. L’intervento è realizzato da Estra sulla base di un accordo con AzzeroCO2 che ha promosso il progetto ’Mosaico verde’ insieme a Legambiente. Obiettivo, quello di incrementare gli spazi verdi, ridurre la quantità di anidride carbonica, favorire l’adattamento ai cambiamenti climatici, incrementare la biodiversità, sensibilizzare i cittadini al rispetto dell’ambiente.