Una delle borse firmate da Exit Enter per Damai
Una delle borse firmate da Exit Enter per Damai

Firenze, 29 marzo 2016 - E’ stato definito un narratore di storie d’amore in movimento. Lo street artist ExitEnter, originario di Livorno, famoso per aver disegnato sulle pareti di tutto il mondo l’omino con il palloncino che vola via, ha lasciato il suo segno anche nella moda fiorentina.

ExitEnter ha firmato la collezione speciale di borse Damai, il marchio di moda fiorentino lanciato qualche anno fa da Mauro Fabbri. Dopo i gioielli disegnati dall’artista Sara Bencini, Damai ha scelto l’interpretazione dello street artist per lanciare l’edizione limitata della borsa Mini Eva. Tre disegni inediti e in esclusiva raccontano in sequenza, attraverso la moda, una storia di amicizia, di aiuto e di pace corrispondenti a tre colori.

Nella Mini Eva blu troviamo un topino che vola via con un palloncino, in quella verde arriva anche un gatto e nella rossa la storia si conclude con un messaggio di amicizia e di pace tra i due animali. «Un lavoro che ci ha davvero entusiasmato - racconta Mauro Fabbri, ideatore della giovane azienda Damai -. Ancora una volta i nostri prodotti nascono dalla collaborazione con un giovane artista pieno di idee e di carisma. Uno stile che sposa in pieno il lato urban della borsa Eva, fatta in gomma espansa e caratterizzata dal carro armato alla base che la rende l’articolo giusto in pieno street style». Il brand fiorentino Damai si caratterizza per tre elementi distintivi: innovazione legata a forme, idee e materiali tecnologici, la bellezza del Made in Florence, e l’e-commerce.

Lau.Tab.