Novoli, aggredito e rapinato alla fermata della tramvia: arrestato un 15enne

I carabinieri sono alla ricerca del complice

Intervenuti i carabinieri

Intervenuti i carabinieri

Firenze, 26 febbraio 2024 - Un 15enne di origini tunisine è stato arrestato dai carabinieri perché ritenuto presunto autore di una rapina compiuta, insieme a un complice, ai danni di uno studente indiano nei pressi di una fermata della tramvia nel quartiere universitario di Novoli, la sera di sabato 24 febbraio. Lo studente sarebbe stato colpito con un pugno alle spalle e due sconosciuti gli hanno poi strappato l'ombrello e cercato di sottrargli il cellulare.

La vittima è però riuscita a fuggire e i due malviventi si sono allontanati con solo l'ombrello come bottino. Lo studente, intorno alle 22,30, era uscito dalla biblioteca e stava rincasando quando alla fermata della tramvia è avvenuta la rapina. Lo studente ha chiamato il 112 Nue e sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri. Ascoltato il racconto della vittima e la descrizione dei due aggressori, i militari si sono messi sulle tracce degli assalitori. Poco dopo hanno identificato e arrestato il 15enne, che su disposizione della procura per i minori, è stato portato all'istituto penitenziario minorile di Firenze. 

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro