OLGA MUGNAINI
Cronaca

Pitti Uomo, mille feste. Aperitivo con gli chef nel chiostro antico. E sfilata al Tepidarium

Dalle 18,30 alle 21 nel complesso di Santa Maria Novella tra nuove tendenze e cultura con i grandi nomi della cucina italiana.

Pitti Uomo, mille feste. Aperitivo con gli chef nel chiostro antico. E sfilata al Tepidarium

Pitti Uomo, mille feste. Aperitivo con gli chef nel chiostro antico. E sfilata al Tepidarium

Il "Pitti Lemon" continua ad affollare non solo la Fortezza da Basso ma anche gran parte della città. Per la sua edizione 106, che si conclude domani, Pitti Uomo ha scelto un tema e un’immagine che richiama l’energia, il gioco e il vitaminico: il giallo del limone appunto. E mentre in fiera i circa 800 brand, di cui il 44% esteri, presentano le collezioni Primavera/Estate 2025, in città si susseguono gli eventi che spaziano dal fashion alla cucina.

A cominciare da stasera con "Aperitivo con gli chef", dalle 18.30 alle 21 nel Chiostro del Complesso di Santa Maria Novella, dove il Centro di Firenze per la Moda Italiana presenta un itinerario di di gusto tra moda e cultura. I vini dell’Associazione dei Viticoltori di Coldiretti Toscana accompagnano il percorso con gli che Vito Mollica, ristorante Atto di Vito Mollica; Riccardo Monco, ristorante Enoteca Pinchiorri; Filippo Saporito, ristorante La Leggenda dei Frati; Marco Stabile, ristorante Ora d’Aria.

Alle 18 Pierre-Louis Mascia debutta con la sua prima sfilata con l’evento, in collaborazione con Pitti Immagine, al Tepidarium del Roster. L’eclettico universo estetico del designer francese - da molte stagioni presente a Pitti Uomo - prenderà forma per la prima volta in una sfilata di grande suggestione, per la sua collezione che trae ispirazione dal movimento tedesco "Der Blaue Reiter", gruppo di artisti dei primi del ‘900 di cui faceva parte, tra gli altri, Vasilij Kandinsky.

La famiglia Ferragamo presenta invece a Palazzo Spini Feroni il coffee table book "Viesca Toscana" che racconta il legame speciale di Salvatore e Wanda Ferragamo con la splendida tenuta nella campagna fiorentina di proprietà della famiglia dal 1952.

Alle 19 a o Palazzo Ximènes Panciatichi, l’Istituto Marangoni Firenze presenterà inoltre il Fashion Show "The Witness". Le collezioni di dieci designer saranno accompagnate da performance ed esposizioni, offrendo una visione innovativa del fashion show stesso, che integra tecnologia e creatività.