Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Piantano fiori e curano i prati Il parco ha i suoi angeli custodi

FIRENZE

"Il nostro obiettivo è quello di rendere il parco sempre migliore, portandolo a misura dei cittadini affinché possano viverlo sempre di più".

Annalisa Camellini è presidente dell’associazione piazza San Donato, una delle realtà più attive sul territorio, che tutti i giorni si impegnano per rendere migliore il rione.

"Il prossimo appuntamento – continua – è il nuovo evento che abbiamo in programma: la presentazione fissata per il 21 e 22 maggio del progetto di riforestazione urbana. Abbiamo vinto un bando comunale per piantare un importante numero di piante di paulonie, per aumentare anche il numero di spazi ombreggiati che al momento scarseggiano. Il nostro obbiettivo è quello di creare un parco sempre più a misura di residenti, famiglie e bambini, motivo per cui punteremo sul creare sempre di più una zona all’interno di giochi per i più piccoli e un’area sportiva con uno chalet, per accogliere sempre più persone. Adesso siamo concentrati su questi due giorni, che saranno il vero e proprio inizio della nuova vita del parco. L’evento di chiama ViviAmo il Parco, si inizia il sabato con tantissime iniziative per i più piccoli, dalle letture alla caccia al tesoro passando per il torneo di pallavolo e la vera e propria presentazione del progetto (BosCO)2 con le autorità".

"La domenica invece, grazie anche agli Angeli del Bello, ci sarà la pulizia dell’area verde, street food con cena e animazione per i più piccoli. – conclude – Vogliamo che l’evento segni l’inizio della nuova vita del parco, un segnale importante per iniziare a sfruttare tutte le potenzialità di un’area che può diventare un punto di riferimento per tutta la città".

Ia.na.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?