NICOLA DI RENZONE
Cronaca

Passo del Giogo, moto contro alberi. Muore un sessantunenne bolognese

Incidente mortale a Firenzuola: motociclista perde il controllo sulla strada del Passo del Giogo, finendo contro gli alberi. Autorità indagano sulle cause. Preoccupazione per la sicurezza sulle strade del Mugello.

Passo del Giogo, moto contro alberi. Muore un sessantunenne bolognese

Passo del Giogo, moto contro alberi. Muore un sessantunenne bolognese

Incidente mortale in Mugello. E ancora una volta si tratta di una vita spezzata. Protagonista, stavolta, è stata la strada del Passo del Giogo,e frquentata da tanti motociclisti. E proprio un motociclista, ieri intorno alle 13.40, è rimasto vittima di un fatale incidente su questa strada, sulla provinciale 503, in località Paliana.

La tragedia si è consumata in pochi attimi, come sempre accade in questi casi. Per cause ancora da accertare l’uomo, 61enne bolognese, ha perso il controllo della sua potente moto ed è uscito di strada finendo contro alcuni alberi. L’impatto è stato tremendo, sul posto sono arrivati in poco tempo i mezzi e gli addetti del 118, i Carabinieri e la Polizia Municipale. I Sanitari hanno iniziato immediatamente le operazioni di rianimazione, effettuando tutti i tentativi previsti dai protocolli per le situazioni di questo tipo. Purtroppo però intorno alle 15, si sono dovuti arrendere all’evidenza, il povero motociclista è stato dichiarato deceduto, e le autorità competenti hanno disposto la restituzione della salma ai familiari. Ora spetterà ai Carabinieri ricostruire con esattezza quanto accaduto, anche se sembra non siano stati coinvolti altri veicoli.

Purtroppo non si contano le tragedie della strada che sui passi mugellani coinvolgono i motociclisti. Una delle più gravi, alla quale tutti pensano quando si parla di questo tipo di incidenti, è accaduta poco meno di un anno fa.

Era il 22 Luglio, un sabato pomeriggio, quando due motociclisti, a bordo delle rispettive moto, si scontrarono frontalmente e morirono sul colpo. Le vittime furono due uomini: Andrea Vitiello, 50enne di Carmignano, e Michele Fedeli, 49enne di Montaione. Purtroppo, però, la scia di sangue è molto lunga e non è neanche possibile elencare qui tutte le vittime. Si può ricordare ad esempio, tra gli incidenti più recenti, quello che poco più di un mese fa, lo scorso 5 Maggio, è costato la vita a un uomo di 53 anni sul passo del Muraglione, nel Comune di San Godenzo, o ancora quello dello scorso 17 Settembre a Pietramala, sempre sul passo della Raticosa, è costato la vita a un 53enne fiorentino che con la sua moto si scontrò frontalmente contro una Fiat Panda. . Di trovare il modo per rendere più sicure le strade dei passi mugellani si parla da tempo, anche con la nascita di comitati e la raccolta di firme che chiedono maggiori controlli.