I carabinieri sul posto (foto Germogli)
I carabinieri sul posto (foto Germogli)

San Casciano (Firenze), 12 dicembre 2019 - Sono terminate questa mattina a San Casciano le operazioni di bonifica dopo il ritrovamento in via Borromeo di 21 ordigni della Seconda guerra mondiale.

Le operazioni sono state condotte dai militari della Stazione di San Casciano in Val di Pesa e da personale del Reggimento Genio Ferrovieri, al termine di due giorni di costante monitoraggio del sito e vigilanza di tutta l’area evacuata, supportati dalla Protezione civile e dall’ente comunale.

I residenti (44 famiglie) sono rientrati gradualmente a casa dopo due giorni di disagio. Gli ordigni sono stati collocati in un'area sicura in attesa della fase successiva.