Opere digitali esposte al campus

Inaugurata al polo scientifico dell'Università di Firenze, la mostra "Visionaries" presenta opere digitali dell'artista Square che rivisitano in chiave pop personaggi che hanno cambiato la storia. Un invito ai giovani a perseguire le proprie aspirazioni.

Un campus universitario come una galleria d’arte. Al polo scientifico (blocco aule, edificio G3, via Bernardini 6) è stata inaugurata la mostra "Visionaries" che accoglie le opere digitali dell’artista Square. Protagonisti dell’esposizione, organizzata dal Corso di Laurea in Ottica e Optometria dell’Università di Firenze e aperta da lunedì a venerdì (ore 8-19) fino a anno, alcuni personaggi, la cui visione immaginaria ha cambiato la Storia, rivisitati in chiave pop, da Dante Alighieri a Leonardo Da Vinci, da Sigmund Freud a Coco Chanel. "La mostra – spiega il presidente del Corso di Laurea di Ottica e Optometria Massimo Gurioli – gioca sulla metafora della ‘visione’ come capacità di percepire diversi e nuovi orizzonti. Per questo, in senso lato, ha anche una valenza di orientamento ai nostri giovani, costituendo un invito a perseguire le proprie aspirazioni".

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro