Nuovi alberi per il giardino della Scuola media Barsanti

Con il progetto "Un angolo tutto per te", il Soroptimist Club Firenze ha donato alla Scuola un angolo verde circondato da nuovi alberi, nel quale gli studenti potranno assistere ad una serie di incontri culturali. All'inaugurazione erano presenti gli assessori Sara Funaro e Andrea Giorgio

Un momento della cerimonia di inaugurazione

Un momento della cerimonia di inaugurazione

Firenze, 6 ottobre 2023 - Inaugurato il progetto “Un angolo tutto per te”, promosso dal Soroptimist Club Firenze con lo scopo di regalare ai ragazzi della Scuola Media Barsanti di Firenze uno spazio verde, intimo e protetto, dove poter assistere a una serie di incontri culturali e riflettere sulle principali tematiche che interessano il loro futuro. A tal proposito sono stati piantumati alcuni alberi nel giardino della scuola ed è stato organizzato un primo incontro con la scrittrice per ragazzi Caterina Guagni, il cui volume “Buoni (cattivi) propositi” è stato precedentemente donato dal Soroptimist alle classi aderenti al progetto. Erano circa 120 gli studenti della seconda e terza classe presenti, oltre al preside Marco Menicatti, alla vicepreside Rosa Poidomani, al rappresentante dell’Ufficio scolastico Lorenzo Pierazzi e a diversi rappresentanti delle istituzioni cittadine: l'assessora all'Educazione Sara Funaro, l'assessore all'Ambiente Andrea Giorgio e Mirko Dormentoni, presidente del Quartiere 4. “La piantumazione degli alberi nella Scuola Barsanti – ha spiegato la presidente del Soroptimist Firenze Carlotta Ferrari Lelli - è un contributo alla realizzazione dei propositi portati avanti dal Soroptimist International fin dalla sua origine, nel lontano 1921. A questo incontro culturale ne seguiranno altri, su temi sensibili nella società odierna e in particolare nel mondo dei ragazzi e delle ragazze”. A tu per tu con la scrittrice, gli studenti sono stati stimolati a riflessioni e commenti, con domande atte a sollecitare la loro partecipazione su temi come l’amicizia, il cambiamento, l’importanza fondamentale della comunicazione mediante le parole, che insieme alla musica sono strumenti essenziali per esprimersi. Caterina Ceccuti

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro