Mugello Nuova convenzione per la sede di infermieristica

A Borgo San Lorenzo il corso universitario riscuote un grande successo. La formazione sul territorio

Mugello Nuova convenzione per la sede di infermieristica

Mugello Nuova convenzione per la sede di infermieristica

Per il Mugello ormai è una presenza consolidata la sede decentrata di infermieristica, con i corsi di laurea dell’Università di Firenze. Compie infatti venti anni la sede di Infermieristica a Borgo San Lorenzo. Un’attività che ha le sue prime radici nella Scuola Infermieri avviata da don Romano Nencioli, sacerdote e infermiere. E che poi è diventata corso universitario, un vero e proprio polmone formativo e occupazionale. Ed ora questa presenza viene rinnovata e consolidata, grazie al recente rinnovo del comodato d’uso con il Comune di Borgo San Lorenzo per l’utilizzo da parte dell’Asl dei locali dell’ex pretura in via Aldo Moro. In questi stessi spazi si trova infatti che il polo formativo Asl di zona. "Volentieri il nostro Comune ha messo a disposizione i locali idonei – dice Paolo Omoboni, sindaco borghigiano e presidente della Società della Salute Mugello -. Circa la metà degli studenti provengono dal Mugello, è quindi evidente che la presenza del Corso di Laurea a Borgo San Lorenzo continuerà ad assicurare al nostro ospedale e al nostro territorio, gli infermieri non solo necessari a garantire i servizi, ma anche ottimamente formati. In un momento cruciale per la sanità pubblica, con il ruolo essenziale che hanno gli infermieri, poter consolidare questa collaborazione nei prossimi anni rappresenta un risultato importante. Spero che sempre più ragazze e ragazzi, anche grazie a questa opportunità in Mugello, possano scegliere questo corso di Laurea".

Sono circa 55 annualmente i nuovi immatricolati del primo anno del Corso di Laurea Triennale in Infermieristica per un totale di circa 150-180 studenti iscritti alla Scuola in via Aldo Moro. "Con grande gioia - afferma Christian Carulli, presidente del corso di laurea di Infermieristica dell’Università di Firenze - accolgo la notizia di questa nuova convenzione, peraltro a lungo termine, frutto di anni di intenso lavoro di interazione e collaborazione. Poter continuare a reclutare e formare in locali adeguati studentesse e studenti a Borgo San Lorenzo è non solo vanto per il Corso di Laurea ma anche un servizio fondamentale per la comunità locale e in senso lato regionale".

Paolo Guidotti

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro