Lidl Firenze, 21 nuovi posti di lavoro e sostenibilità ambientale

Inaugurato ieri il nuovo Lidl di Firenze, che crea 21 posti di lavoro e si impegna nella sostenibilità ambientale ed energetica. Prezzi bloccati e ribassati per contenere l'inflazione e incentivare l'uso di mezzi alternativi come la bicicletta.

Creare posti di lavoro con un approccio attento alla sostenibilità ambientale ed energetica. Inserirsi nel mercato in un periodo duro per le famiglie a causa dell’inflazione, ma provando a tutelare il loro potere d’acquisto ribassando e bloccando i prezzi di alcuni prodotti alimentari. E’ con questi obiettivi che il nuovo Lidl di via Pietro Toselli, tra San Jacopino e le Cascine, è stato inaugurato ieri alla presenza degli assessori al commercio Giovanni Bettarini e alla mobilità Stefano Giorgetti. Uno store che si estende su più di mille metri quadri e che crea 21 nuovi posti di lavoro. Con un’attenzione particolare riservata all’ambiente, il punto utilizza infatti energia rinnovabile al 100%, mentre un impianto di luci led dimezzerà i costi. Ma a spiccare è la mano tesa verso il cliente e la consapevolezza delle difficoltà che sta vivendo. L’adesione al "trimestre anti-inflazione", per contribuire al contenimento dei prezzi va proprio in questa direzione. Come ricordato dal direttore regionale di Lidl Italia Jacques Rizzo, da aprile ad agosto la catena ha già fermato il rincaro di oltre 300 prodotti. Anche nelle prossime settimane alimenti come latte, uova, farina e non solo, saranno salvi dall’inflazione almeno fino a fine anno.

Sul punto anche l’assessore al commercio Giovanni Bettarini, che ha ribadito quanto sia fondamentale creare occupazione: "E’un bel servizio per la popolazione – ha spiegato – Sono state fatte ben 21 assunzioni. C’è una grande attenzione alla sostenibilità ambientale e all’energia rinnovabile. Poi Il supermercato avrà un’ampia zona parcheggio" conclude.

Come ricordato dall’assessore Giorgetti la nuova ciclabile di via Toselli permetterà di raggiungere lo store anche in bici: "Oltre al parcheggio c’è la possibilità di sfruttare la viabilità alternativa – ha detto – Bene i 60 posti auto ma l’invito è a non usare solo la macchina". "Ci sono prodotti di qualità e vogliamo trasmettere la nostra passione per il territorio – ha detto Jacques Rizzo – E’un orgoglio inaugurarlo. E’ il sesto punto vendita in città. L’attenzione alla sostenibilità è una scelta che ci rende fieri".

Gabriele Manfrin