"Se le eccedenze diventano eccellenze". È questo il tema che sarà al centro della prima tappa della nuova edizione di “Agritettura: nutrire il cantiere”, l’iniziativa organizzata dall’Ordine degli Architetti di Firenze e dalla Fondazione Architetti Firenze, in programma l’8 aprile, in modalità online, con inizio alle 15. Protagonista l’economia circolare, all’epoca del Recovery Plan, e il rapporto tra agricoltura, ambiente e architettura: la proposta lanciata da Agritettura si rivolge anche alla Regione Toscana per organizzare un tavolo multidisciplinare e formulare proposte.

Nella foto: l’architetto Marco Capellini, uno dei relatori