Gli Angeli del Bello in via delle Casine con Alessia Bettini (foto New Press Photo)
Gli Angeli del Bello in via delle Casine con Alessia Bettini (foto New Press Photo)

Firenze, 21 agosto 2019 - Via delle Casine è ritornata all’antico splendore grazie all’intervento degli Angeli del Bello, o meglio degli innamorati della città. Andrea, Marta, Alessandra e Dominique si sono armati di secchiello, pennello e cestino per raccogliere le cicche e hanno tirato a lucido tutta la strada. E noi, li abbiamo seguiti passo dopo passo, con la convinzione che le idee migliori partono dal basso, da chi vive e lavora.

LE VOSTRE SEGNALAZIONI (FOTOGALLERY) - clicca qui

«Con l’ intervento di oggi siamo a 60, soltanto per il 2019. Un numero importante che testimonia l’impegno costante per la città degli Angeli del Bello fiorentini – spiega Marco Bassilichi, vicepresidente della onlus fiorentina -. Gli Angeli non vanno in vacanza nemmeno ad agosto!». Sono nati a Firenze e ora sono a Verona, Ascoli Piceno e Napoli oltre che in sei comuni toscani (Pontassieve, Bagno a Ripoli, Borgo San Lorenzo, Lastra a Signa, Figline, Montecatini Terme, Empoli). «L’intervento in via delle Casine è soltanto una della attività che la Fondazione fiorentina svolge nel corso dell’anno. Senza dubbio – prosegue il vicepresidente Bassilichi - la collaborazione dei media, in questo caso La Nazione, è importantissima per la nostra attività. Raccogliere segnalazioni e portare alla luce problematiche ma anche raccontare l’impegno quotidiano di cittadini comuni, stimolando, ci auguriamo, anche tanti altri fiorentini ad indossare pettorina e guanti e prendersi cura di Firenze al nostro fianco, è fondamentale».

Continua la battaglia de La Nazione per fermare lo scempio dei graffiti senza regole che, oltre alle mura dei palazzi, non risparmia neanche chiese, statue e monumenti storici. Per segnalare graffiti e degrado potete scrivere all’indirizzo di posta elettronica: nazioneonline@quotidiano.net. Da qualche giorno è anche attivo il numero WhatsApp al quale potete inviarci foto e segnalazioni. Eccolo: 331 – 6121321. 

«Solo attraverso un’attività di sensibilizzazione, di repressione e presidio costante con interventi di ripristino immediati possiamo scoraggiare simili comportamenti – conclude l’assessore al decoro Alessia Bettini -. Con gli Angeli del Bello, che ringrazio per il loro lavoro, cerchiamo di intervenire in tempo reale perché è l’unico modo per dare l’idea di controllo del territorio. Il contributo della cittadinanza attiva è importantissimo per portare avanti la nostra battaglia».