I vent’anni di Tuttauto. Tra film e tradizione. Tutto il paese in festa

IMPRUNETA Passato, presente e futuro si sono uniti per celebrare i 20 anni di Tuttauto Imp...

Passato, presente e futuro si sono uniti per celebrare i 20 anni di Tuttauto Impruneta, un’attività ormai storica del territorio, già protagonista di un film: "Che bella storia la vita", uscito a maggio scorso con la regia di Alessandro Sarti e nel cast Sandra Milo, Sergio Forconi e Gene Gnocchi, ha raccontato proprio l’avventura con cui nel 2003 tre amici, Paolo Gozzini, Roberto Caneschi e Tiziano Torrini, hanno dato via alla loro impresa.

"Le concessionarie auto monomarca stavano vivendo un momento di crisi – ricorda Caneschi -, così a cena tra amici ci venne l’idea di aprirne una di tutte le marche, partendo da un’esperienza ormai di 25 anni nel settore. Il mercato ci ha premiato".

Oggi ci lavora anche la seconda generazione: Leonardo e Tommaso Caneschi e Niccolò Torrini. C’erano tutti alla festa dei 20 anni, insieme ai sindaci di Impruneta, Greve e San Casciano, il consigliere regionale Pescini, ma anche Sergio Forconi e Alessandro Sarti, Giovanni Lepri e lo staff del film.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro