Grande festa per Guazzini & co

Due campionesse europee su pista e un omaggio a un amante del ciclismo hanno aperto la festa del ciclismo toscano 2023. Oltre 200 premiati, tra cui vincitori di titoli italiani e regionali in diverse discipline. Cerimonia emozionante con la presenza di importanti personalità.

Grande festa per Guazzini & co

Grande festa per Guazzini & co

Due splendide campionesse europee su pista, l’élite Vittoria Guazzini e la junior Beatrice Bertolini, e il commosso ricordo di Giuliano Baronti personaggio che amava profondamente questo sport, hanno inaugurato al Teatro Comunale di Lamporecchio la festa del ciclismo toscano 2023, organizzata dal Comitato Regionale. Oltre 200 i premiati con applausi e complimenti del presidente della Federciclismo Cordiano Dagnoni, di quello regionale Saverio Metti, del Governatore della Toscana Eugenio Giani, del sindaco di Firenze Dario Nardella. Dopo Guazzini e Bertolini, il vincitore dei titoli italiani su pista Fabio Del Medico (keirin e velocità); per il mountain bike e ciclocross la bravissima valdarnese Elisa Ferri, gli amatori Pezzi, Galeotti, Balducci, Viti. I tricolori della montagna, Pasquini, Zugarini, Degl’Innocenti, Desideri, Biselli, Brondi, Andrei, Gioia Fusci, Susanna Sbarra, mentre l’under 23 Tommaso Ferri ha vinto il titolo italiano nel ciclocross Team Relay. A seguire i campioni regionali delle prove in linea (Garibbo, Bozicevich, Rumsaite, Del Sarto, Cipollini, Meucci, Iacchi, Simeoni, Luci, Scappini, Masi, Traversi), di quelle a cronometro, i vincitori dei titoli nelle gare paralimpiche, e di ciclocross.

Tanti i vincitori nel mountain bike per le prove di cross-country e downhill, nella specialità Enduro, e-bike e pump track. Sono sfilati i campioni toscani su pista Nannini, Merola, Meucci, Manuele e Marco Migheli, Matteoli, Simeoni, Franceschini, Ferri, Agnini, Masi, i vincitori della Challange fuoristrada Trofeo XCO Toscana 2023, del Tour Toscana Gravel, del Campionato Gran Fondo e Classic. Premiate le società giovanissimi protagoniste del Memorial Franco Ballerini, e riconoscimenti speciali a Stefano Boggia (che accompagna a scuola in bici ogni mattina alcuni giovanissimi a San Miniato), Davide Cortini, Sofia Delle Fontane, Francesca Mannori (presiederà il collegio di giuria alle prossime Olimpiadi di Parigi), Andrea Tafi, il G.S. Cesa per i 100 anni della corsa che organizza, la Corratec-Toscana Factory Team di Montecatini, le aziende che collaborano con il Comitato Toscano (Banco Fiorentino, Neri Sottoli, Pissei, Truck Italia, Car Center) e per finire i dieci presidenti dei Comitati Provinciali di ciclismo. Una splendida cerimonia e nel teatro in esposizione il Trofeo della partenza del Tour da Firenze.

Antonio Mannori