Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Goliardi in scena. Stasera all’Aurora c’è l’operetta

Con il ’Gianni Schicchi 3’ l’occasione di raccogliere fondi contro i tumori infantili

Arriva l’operetta. Sincronizzate gli orologi: i goliardi fiorentini saliranno sul palco dell’Aurora di Scandicci stasera alle 21 per mettere in scena ‘Gianni Schicchi 3: la dose booster’. "Dottore dica trentatré! Qui addirittura son trentaquattro, più la mula 36, più otto ballerini fa 44, come i gatti, non in fila per tre col resto di due, ma alla fine schierati tutti insieme sul palco a cantare il Gaudeamus Igitur!". Il ricavato, sarà devoluto all’associazione Daniele Mariano onlus, che sostiene i bambini malati di tumore. L’operetta è messa in scena dal ‘Dopolavoro Goliardico Fiorentino’ associazione costituita nel 2002 da goliardi uniti da comuni trascorsi di vita universitaria, che hanno deciso di riprendere e tramandare la tradizione del teatro goliardico "massima espressione di cultura, intelligenza, dissacrazione, spirito critico e inventiva, a scopi benefici". I biglietti al numero 333 908 1943, o al bar dell’Aurora prima dello spettacolo. Alla fine gli anziani invadenti diranno che, come i ‘fòchi’ era meglio l’operetta dei loro tempi, ma lo sforzo messo in atto dal Dopolavoro Goliardico, e l’idea di portare per la prima volta la rappresentazione in un teatro con un numero di posti importante come l’Aurora, va sicuramente premiato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?