Frana di Tavarnuzze: ridotti i tempi per il rientro a casa degli sfollati

Aggiornato il cronoprogramma per la messa in sicurezza dell'area franata il 27 marzo. Sarà installata una rete paramassi. Sono 25 le persone ancora in attesa di tornare nelle loro abitazioni di via Cassia

I lavori sulla frana di Tavarnuzze

I lavori sulla frana di Tavarnuzze

Impruneta, 03 aprile 2024 – Si accorciano i tempi per il rientro nelle proprie abitazioni delle famiglie sfollate nella notte del 27 marzo per una frana a Tavarnuzze. Entro poche settimane, promette il sindaco di Impruneta Riccardo Lazzerini, potranno riprendere possesso delle loro case nelle due palazzine che sono state liberate in fretta per la caduta di massi da un terreno limitrofo. Il primo cittadino accompagnato dagli assessori Canuti e Bellini ha effettuato un sopralluogo nella zona interessata, in via Cassia nella frazione di Tavarnuzze. Dal confronto con i geologi Luca Pagliazzi e Massimo Della Schiava e l'ingegner Alessandro Bonini della società ING3GNI Srl, è stato definito il cronoprogramma per la messa in sicurezza dell'area. “I tempi previsti sono inferiori a quelli inizialmente ipotizzati” dice Lazzerini. Le ultime attività hanno infatti permesso una sostanziale messa in sicurezza della parete rocciosa. Nei prossimi giorni verrà installata una rete paramassi con chiodature, in grado di trattenere massi anche in caso di futuri spostamenti del declivio interessato dal movimento franoso. L'intervento, iniziato ieri mattina, permetterà di ridurre i tempi previsti affinché le famiglie siano autorizzate a rientrare nelle proprie abitazioni. I restanti lavori saranno completati entro 60 giorni, come stabilito dall'ordinanza. "Sono soddisfatto del lavoro svolto dai tecnici e dalla rapidità con cui è stato definito il cronoprogramma per la messa in sicurezza dell'area. L'obiettivo è permettere alle attività produttive di riprendere il proprio lavoro e alle famiglie di rientrare nelle proprie abitazioni il prima possibile" dice il sindaco Lazzerini.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro