Quotidiano Nazionale logo
11 mag 2022

Violenza sessuale su una studentessa minorenne: professore rinviato a giudizio

È accusato di aver molestato una studentessa tra il 2019 e il 2020: il caso del professore del Liceo Michelangelo

featured image
Tribunale

Firenze, 11 maggio 2022 - Il gip di Firenze ha rinviato a giudizio il professore del Liceo Michelangelo  imputato di violenza sessuale ai danni di una studentessa minorenne che frequentava la stessa scuola dove il docente insegna lettere. All'epoca dei fatti, che riguarderebbero un periodo di tempo che va dal 2019 al 2020, la ragazza aveva 17 anni.

Era stato il pm Beatrice Giunti a chiedere il rinvio a giudizio per  il professore, dopo aver svolto ulteriori accertamenti sui racconti di un'altra studentessa minorenne della stessa scuola, che aveva a sua volta denunciato di aver subito molestie sessuali da parte del docente.

La procura contesta al professore l'accusa di violenza sessuale con le aggravanti di aver compiuto gli atti nei confronti di una minore e di averlo fatto in totale violazione dei doveri inerenti a un pubblico servizio. Il gip ha accolto la richiesta e stabilito il rinvio a processo: la prima udienza si terrà il prossimo 16 settembre.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?