Un cappello per il ristorante Ps di Cerreto Guidi
Un cappello per il ristorante Ps di Cerreto Guidi

Esplosione vera e propria semmai per i «2 cappelli, cucina di qualità e ricerca secondo la Guida. Erano 14, sono passati a ben 23, ci sono conferme (L’Imbuto a Lucca, Silene a Seggiano, Perillà a Rocca d’Orcia, La Pineta a Marina di Bibbona orfana del mitico Luciano Zazzeri, Ora d’Aria e la Bottega del Buon Caffè a Firenze) e tante promozioni, un po’ in tutta la regione: e finalmente, dirà qualcuno, arriva il secondo cappello anche per Arnolfo, che la Michelin premia con due stelle, quasi il massimo… (Solito cruccio: il Piemonte ne vanta 24).

Sono 29 i ristoranti con un cappello, a giro per la Toscana. Con una sottolineatura: aumentano – come pure tra le novità recensite in Guida, 22 su un totale di 170 locali recensiti più 66 segnalati e 10 pizzerie nell’inserto delle migliori d’Italia – le trattorie, le tavole di tradizione, i posti dove si va a mangiare più cucina di territorio. Che vuol dire? Che la Guida se n’è finalmente accorta, o che l’offerta finalmente migliora, che si fa più attenzione a cucinare bene anche i piatti più familiari e più quotidiani? Possibile, ma attenzione, perché anche qui esplode un confronto davvero impietoso: perché escluse Lombardia e Lazio, dove è più facile imbattersi in cucina di ricerca, le regioni «concorrenti» fanno strage di «un cappello», la Campania ne ha ben 52, il solito Piemonte 42, e terre di sentita e sincera tradizione come Emilia Romagna e Veneto si attestano rispettivamente a 48 e 45. Ma esempi virtuosi con La Magona a Bolgheri, la Leggenda dei Frati al Museo Bardini di Firenze, il già citato Cibreo, il Punto Officina del Gusto a Lucca tra i due cappelli, poi Ps a Cerreto Guidi, il Pozzo di Bugia a Querceta, Bibo a Traversa di Firenzuola, Del Duca a Volterra, la Locanda Martinelli a Rosignano Marittimo, l’Antica Porta di Levante a Vicchio di Mugello, Baldo Vino a Pistoia, ecco, esempi virtuosi come questi possono funzionare da gran traino per tutto il movimento.

Di seguito tutti i ristoranti che hanno ottenuto due cappelli: Borgo San Jacopo - Firenze Ciblèo - Firenze Cibreo - Firenze Gucci Osteria da Massimo Bottura - Firenze Hotel St. Regis Winter Garden by Caino - Firenze La Bottega del Buon Caffè Santo Pietro in the City - Firenze La Leggenda dei Frati - Firenze La Menagère - Firenze Ora d'Aria - Firenze Hotel Villa Grey Il Parco - Forte dei Marmi (LU) Hotel Principe di Piemonte Piccolo Principe - Viareggio (LU) L'Imbuto - Lucca Punto Officina del Gusto - Lucca Arnolfo - Colle di Val d'Elsa (SI) Borgo Santo Pietro Meo Modo - Chiusdino (SI) Castello di Spaltenna Il Pievano - Gaiole in Chianti (SI) Hotel il Pellicano - Porto Ercole (GR) Hotel Relais Borgo San Felice Poggio Rosso - Castelnuovo Berardenga (SI) Hotel Rosewood Castiglion del Bosco Campo del Drago - Montalcino (SI) L'Andana Trattoria Enrico Bartolini - Castiglione della Pescaia (GR) La Pineta - Marina di Bibbona (LI) Osteria di Passignano - Tavarnelle Val di Pesa (FI) Perillà - Castiglione d'Orcia (SI) Silene - Seggiano (GR)

Di seguito tutti i ristoranti che hanno ottenuto un cappello: Grand Hotel Minerva La Buona Novella (Firenze) Grand Hotel Villa Cora Le Bistrot - Firenze Gurdulù - Firenze Hotel Brunelleschi Santa Elisabetta - Firenze Hotel Savoy Irene - Firenze Hotel Westin Excelsior Se.Sto On Arno - Firenze Filippo Mud - Pietrasanta (LU) Pesce Briaco - Lucca Hotel Castel Monastero Contrada - Castelnuovo Berardenga (SI) Osticcio Ristorante Enoteca - Montalcino (SI) Castello del Nero La Torre - Tavarnelle Val di Pesa (FI) Antica Porta di Levante - Vicchio di Mugello (FI) Baldo Vino - Pistoia Butterfly - Capannori (LU) Castello di Fighine - San Casciano dei Bagni (SI) Cum Quibus - San Giignano (SI) Da Bibo - Firenzuola (FI) Del Duca - Volterra (PI) Hotel il Borro Osteria del Borro - San Giustino Valdarno (AR) Il Merlo - Lido di Camaiore (LU) La Tenda Rossa - Cerbaia Val di Pesa (FI) Locanda Martinelli - Rosignano Marittimo (LI) Maggese - San Miniato (PI) Myo al Centro Pecci - Prato Osteria della Magona - Bolgheri (LI) Osteria Le Logge - Siena Pozzo di Bugia - Seravezza (LU) Ps - Cerreto Guidi (FI) Terramira - Capolona (AR)

Paolo Pellegrini