Emporio solidale. L’aiuto alimentare per i cittadini

Rinnovato il protocollo d'intesa per il progetto Emporio della Solidarietà a Pontassieve. Iniziativa sociale che sostituisce i banchi alimentari, offrendo beni di prima necessità alle famiglie in difficoltà. Coinvolgimento attivo della comunità.

PONTASSIEVE

E’ stato siglato il rinnovo del protocollo d’intesa per il progetto Emporio della Solidarietà. Iniziativa sociale congiunta di Misericordia di Pontassieve, Croce Azzurra e Comune che dal 2021 ha sostituito i due precedenti banchi alimentari del capoluogo dando vita, grazie al contributo della Confederazione regionale delle Misericordie e il sostegno economico del Comune, ad un’esperienza unica congiunta che ha migliorato e dato forza alla esigenze del territorio. Firmatari sono stati Monica Marini, Sindaca di Pontassieve, Franco Tanturli, Provveditore della Confraternita di Misericordia, e Fernando Baffoni, Presidente della Croce Azzurra di Pontassieve. L’Emporio è un luogo fisico - in via Aretina 32/A - dove per le famiglie in difficoltà è possibile acquisire, grazie anche alla collaborazione attiva e continua del servizio sociale, beni e prodotti di prima necessità. Un’esperienza di solidarietà che coinvolge l’intera comunità.

L.B.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro