Il tabernacolo crollato (Umberto Visintini / New Press Photo)
Il tabernacolo crollato (Umberto Visintini / New Press Photo)

Firenze, 22 giugno 2018 - Paura a Firenze: un antico tabernacolo tra via dei Cerretani e Borgo San Lorenzo è crollato dopo che un turista si è aggrappato al tabernacolo stesso. Un amico è rimasto ferito. Secondo quanto si apprende dai vigili urbani, i due stavano usando una di quelle fionde che lanciano in aria piccoli paracaduti luminosi, fionde in vendita dagli ambulanti che stazionano nella vicinissima piazza del Duomo.

Il paracadute luminoso era finito sopra il tabernacolo. Per recuperarlo, uno dei due ha fatto salire l'altro sulle spalle, che si è aggrappato e ha fatto venire giù l'antica struttura, che tra l'altro contiene un dipinto della fine del Cinquecento. I pezzi in muratura hanno colpito l'amico sotto di lui, che è stato trasportato in ospedale in Santa Maria Nuova per escoriazioni.

Sono intervenuti i vigili urbani che hanno transennato l'area. Del tabernacolo saranno ora raccolti tutti i frammenti: è vincolato alle Belle Arti. C'è stato poi l'intervento dei vigili del fuoco del comando di Firenze per la messa in sicurezza.