"Compensare il taglio dei bus da Fiesole e Compiobbi"

Il comitato cittadino di Compiobbi denuncia il taglio delle corse dei bus di Alterini, senza alcun preavviso, con gravi conseguenze per la città. Richiesta di compensare i tagli con biglietti urbani validi sul treno.

Sono pesanti le conseguenze su Compiobbi del taglio delle corse dei bus di Alterini, adottato senza alcun avviso. Parla di "fatto gravissimo" Maurizio Landi, portavoce del comitato cittadino locale che, insieme ad alcuni esponeti del Gas, ha inviato un reclamo scritto all’azienda dei trasporti e presentato una istanza a risposta scritta al sindaco Anna Ravoni. "Tutte le corse Alterini sono state limitate a Pontassieve con conseguente taglio sulla tratta da Firenze, che ora porta ’buchi’ (oltre a quelli già esistenti) dalle 9.08 alle 10.31 da Compiobbi direzione Firenze e dalle 16 alle 17.11, dalle 17.26 alle 18.21 e dalle 18.21 alle 19.21 da Montelungo verso Pontassieve", lamenta Landi. "Di fatto – prosegue – diventa anche impossibile utilizzare la nuova linea 34, che ha meno coincidenze". Landi chiede quindi che i tagli su gomma siano quantomeno compensati rendendo validi i biglietti urbani sul treno.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro