"Cobweb" di Kim Jee-woon trionfa al Florence Korea Film Fest: un omaggio al cinema coreano degli anni '70 con un tocco di ironia nera

Il film "Cobweb" di Kim Jee-woon, vincitore al Florence Korea Film Fest, racconta con ironia e amore per il cinema la storia di un regista alle prese con il mondo cinematografico coreano degli anni '70.

"Cobweb" di Kim Jee-woon, film ironico e atto d’amore per il cinema, ambientato in Corea del Sud negli anni ‘70, si aggiudica il premio come miglior film della 22esima edizione del Florence Korea Film Fest. L’opera - in concorso nella sezione Orizzonti Coreani - del visionario regista Kim Jee-woon, con protagonista l’attore premio Oscar per Parasite Song Kang-ho, è una storia ironica e ritratto del mondo del cinema della Corea degli anni ‘70 pervasa da irresistibile humor nero. Il film racconta la storia del regista Kim Ki-yeol, convinto a rigirare il finale del suo film per farne così un capolavoro, che si ritroverà alle prese con poco tempo, tanta burocrazia e improbabili richieste degli interpreti, un attimo prima dell’esplosione di fama del cinema coreano.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro