Vittorio Cecchi Gori, le condizioni migliorano. E’ ancora ricoverato al Gemelli

Gli aggiornamenti sulle condizioni dell’ex patron della Fiorentina, che ha avuto una crisi respiratoria nella sua casa di Roma

Vittorio Cecchi Gori

Vittorio Cecchi Gori

Firenze, 21 febbraio 2024 – Dopo la paura adesso la situazione appare più tranquilla. "Vittorio Cecchi Gori sta molto meglio e da due giorni è stato trasferito dal reparto di rianimazione al reparto solventi del Policlinico Gemelli. Ha avuto una brutta crisi respiratoria che lo ha portato in terapia intensiva lunedì scorso, e che fortunatamente ha superato".

Così Antonio De Luca, medico e amico da molti anni del produttore cinematografico, riferisce all'Adnkronos che l'ex patron della Fiorentina "è ora in cura, assistito benissimo dai colleghi. Speriamo che, se tutto procede bene, dopo qualche giorno di osservazione, la prossima settimana potrà andare a casa".

"Lui stesso mi ha detto di sentirsi molto meglio, di respirare meglio - aggiunge il professore - e, anche sei in un buon reparto, immagino che non veda l'ora di lasciare l'ospedale", conclude. Una settimana fa Cecchi Gori era stato ricoverato per una insufficienza respiratoria. Ci sono stati momenti difficili che adesso sembrano superati. La crisi era avvenuta tra lunedì notte e martedì mattina. Da qui il trasferimento in terapia intensiva al Gemelli. 

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro