Una volante della polizia (Foto d'archivio)
Una volante della polizia (Foto d'archivio)

Firenze, 9 luglio 2020 - Danneggia 20 veicoli in piena notte a Firenze, nella zona Novoli: la polizia identifica e denuncia un 27enne per danneggiamento aggravato. Erano da poco trascorse le 3.15 della notte scorsa quando la sala operativa 113 ha ricevuto la segnalazione di un residente svegliato da forti rumori provenienti da via Val di Sieve. I rumori erano le parti dei veicoli che si infrangevano sotto i colpi di un ragazzo che li stava danneggiando sistematicamente percorrendo la via avanti ed indietro per poi allontanarsi subito dopo. In pochi minuti la centrale 113 diramava la nota radio a tutte le sale operative delle forze di polizia e, mentre una volante della questura si recava a constatare i fatti in via Val di Sieve, le restanti e quelle di tutte le altre forze di polizia si mettevano alla ricerca del ragazzo descritto.

Poco lontano, all'intersezione di Viale Guidoni con via Torre Degli Agli, una pattuglia della Guardia di Finanza del 117 fermava un ragazzo corrispondente alla nota di descrizione lanciata in coordinamento operativo tra le Centrali delle Forze di Polizia. La raccolta delle descrizioni ed i fotogrammi raccolti dalle Volanti hanno così permesso di denunciare a piede libero il ragazzo fermato, 27 anni, originario di Firenze, già noto alle forze di polizia, per il reato di danneggiamento aggravato. Nel corso del sopralluogo le volanti hanno constatato il danneggiamento di 20 veicoli, tra autovetture e motocicli, nelle cui immediate vicinanze vi erano pezzi di carrozzeria e vetri a terra.