Apre l’ambulatorio dedicato alle donne vittime di mutilazioni . Verrà offerto ascolto e assistenza

Presso l'ospedale San Giovanni di Dio è stato aperto un ambulatorio ginecologico transculturale per l'assistenza alle donne vittime di mutilazione genitale femminile. L'ambulatorio offre ascolto, assistenza psicologica e sanitaria, nonché valutazione per chirurgia ricostruttiva delle Mgf.

Apre l’ambulatorio dedicato alle donne vittime di mutilazioni . Verrà offerto ascolto e assistenza

Apre l’ambulatorio dedicato alle donne vittime di mutilazioni . Verrà offerto ascolto e assistenza

Ha aperto i battenti, presso l’ospedale San Giovanni di Dio, un ambulatorio ginecologico transculturale che svolge servizio di prima accoglienza dedicato alla presa in carico delle donne vittime di mutilazione genitale femminile (Mgf). Con una forte base culturale, spiega l’Asl Toscana centro in una nota, che nasce da anni di incontri della struttura di Ginecologia ed ostetricia dell’ospedale con le comunità straniere (da quella araba alla cinese) e da specifici percorsi formativi degli operatori sugli strumenti per assistere secondo cultura, l’ambulatorio offre ascolto, assistenza psicologica e sanitaria alle donne che hanno subito mutilazioni genitali e la valutazione delle pazienti per chirurgia ricostruttiva delle Mgf secondo un percorso di preospedalizzazione intraospedaliero.

è arrivata su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro