"Nero a metà". Vita di una donna a passo di danza

Al Teatro Aurora la performance di otto ballerini. Stefania Pugi sarà la voce recitante sul palco. .

"Nero a metà". Vita di una donna a passo di danza

Il corpo di ballo che grazie a Virginia Vignozzi e Veronica Pinto sabato 13 aprile si esibirà sul palco del Teatro Aurora di Fibbiana

MONTELUPO FIORENTINO

Si intitola “Nero a metà“ lo spettacolo che si terrà sabato 13 aprile alle 21.30 al teatro Aurora di Fibbiana. A portarlo in scena un corpo di ballo composto da otto ballerini: Roberta Simeone, Elena Sampieri, Emma Bianucci, Giuseppe Zazzaro, Alice Scardigli, Margherita Giuntini, Lisa Baronti e Sabrina Piscitelli. Si tratta di giovanissimi artisti, tutti tra i 16 e i 24 anni. Stefania Pugi invece, della Compagnia Hystrio, sarà la voce recitante. “Nero a metà” racconta la storia di una donna attraverso le emozioni che ha incontrato nella sua vita: felicità, rabbia, angoscia, tristezza. La storia ripercorre la vita di questa donna, dalla nascita alla morte, che in questo cammino riscopre la libertà di vivere e spera di lasciare il suo messaggio di libertà e amore a chi verrà dopo di lei. L’interpretazione in chiave moderna e attuale racchiude coreografie di danza contemporanea hip hop e moderna, mentre per accompagnare la protagonista nel suo viaggio emozionale i testi e le musiche sono stati ideati e scelti da tutti gli artisti che hanno dato vita a questo spettacolo dove gli spettatori, magari, scopriranno di avere qualcosa (o molto) in comune con la protagonista.

Questa performance nasce dalla passione e bravura di Virginia Vignozzi, classe 1991, insegnante di danza e coreografa con esperienze lavorative in Italia e all’estero. Virginia è nel mondo della danza da dodici anni e la scorsa estate ha sentito la necessità di creare una compagnia di danza e teatro sotto la sua direzione artistica. Tutto ciò è stato possibile grazie all’aiuto della collega, collaboratrice e complice Veronica Pinto, insegnante di danza moderna da molti anni. L’incontro tra Veronica e Virginia, la prima empolese e la seconda di Fucecchio, non è stato casuale, perché da sempre c’è una reciproca stima personale e professionale. Insieme hanno contribuito alla realizzazione delle coreografie e delle scelte musicali, indirizzandosi inoltre alla ricerca di una collaborazione con una compagnia teatrale, la Hystrio Teatro di Capannoli (Pisa). Ingresso: 20 euro adulti, 10 bambini 10. (promozione: 2 adulti 2 bambini 50 euro). Per prenotazioni: 393 2906908.