Le mostre all’insegna della ceramica

Esposizioni al Museo della Ceramica di Montelupo Fiorentino: "Sante, Madonne e Arpie", "La ceramica di Montelupo. Identità e futuro" e "La ceramica di Montelupo e gli Uffizi. Una galleria di confronti". Un'occasione per riflettere sul ruolo della donna nella produzione della ceramica e sulla scoperta del "Pozzo dei Lavatoi".

Le mostre all’insegna della ceramica
Le mostre all’insegna della ceramica

MONTELUPO FIORENTINO

Proseguono le mostre allestite al Museo della Ceramica di Montelupo Fiorentino. Tre le esposizioni che sarà infatti ancora possibile visitare in questa settimana fino a domenica prossima 7 gennaio. Partiamo da quella intitolata “Sante, Madonne e Arpie“, a cura di Ivana Antonini, una mostra tutta al femminile, per riflettere sul ruolo della donna nella rappresentazione e produzione della ceramica. Queste opere, come detto, si possono ammirare presso Museo della Ceramica in piazza Vittorio Veneto.

Presso la Galleria Facto in via XX Settembre è invece possibile trovare l’esposizione “La ceramica di Montelupo. Identità e futuro“. Si tratta di oltre trenta fra artisti e aziende del territorio, che riflettono con la loro arte sulla scoperta del “Pozzo dei Lavatoi” e su come questa abbia influito sulla produzione attuale e sul loro stile.

Infine, si va verso la conclusione anche della mostra “La ceramica di Montelupo e gli Uffizi. Una galleria di confronti“, allestita in collaborazione con Gallerie degli Uffizi e Fondazione Cassa di Risparmio Firenze, in cui lo splendido ritratto di Papa Leone X del Bronzino e la scena di dispensa di Chimenti mostrano un confronto puntuale con i manufatti conservati nel museo montelupino della ceramica.