Cambiaghi ci crede: "La strada è giusta"

Mister Andreazzoli ha messo in chiaro le sue idee e cosa si aspetta dai giocatori dell'Empoli. Cambiaghi analizza l'esonero di Zanetti e il momento azzurro, affermando che la squadra sta lavorando bene e sta andando nella giusta direzione.

"Mister Andreazzoli ci ha subito messo in chiaro le sue idee e cosa si aspetta da noi. Non è cambiato nulla sotto l’aspetto caratteriale e del sacrificio perché diamo sempre tutto quello che abbiamo e non molliamo mai". Parole di Nicolò Cambiaghi, intervistato nel corso del programma Massimo Campionato in onda su Radio Tv Serie A con Rds. L’attaccante azzurro è tornato anche sull’esonero di Zanetti: "Non è mai bello quando si arriva a cambiare un allenatore. E’ brutto per lo staff che viene esonerato, ma anche per la squadra perché significa che qualcosa non funziona e la colpa è di tutti. Una volta che viene presa questa decisione bisogna prendere in mano la situazione e cercare di rimediare agli errori commessi prima". Il giovane attaccante analizza poi il momento azzurro: "Ci stiamo allenando molto bene, siamo più compatti e difficili da affrontare. Siamo riusciti a fare punti e non subire gol, quindi credo che siamo sulla strada giusta".