Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
16 mag 2022

Superbonus, mercoledì manifestazione degli edili a Roma

Gli imprenditori: “Chiediamo lo sblocco delle cessioni del credito”

16 mag 2022
monica pieraccini
Economia
featured image
Superbonus 110
featured image
Superbonus 110

Firenze, 16 maggio 2022 – Arriveranno anche dalla Toscana gli imprenditori edili diretti a Roma per la manifestazione organizzata dall'associazione Class action nazionale dell'edilizia per chiedere lo sblocco delle cessioni dei crediti. L'appuntamento è mercoledì 18 maggio, in piazza della Repubblica, a partire dalle 10. “Salviamo 540mila famiglie e diamo credibilità allo Stato italiano”, si legge sul volantino.

A Roma ci sarà anche Dianele Ielli, fondatore, socio unico e amministratore di Green Idea, azienda di Monsummano Terme specializzata in impianti fotovoltaici e operante nei bonus edilizi. “Da novembre ad oggi cinque decreti, uno che corregge l'altro. Siamo passati da una cessione, poi a 3, dopo a 4, poi hanno ricorretto la quarta. Questa schizofrenia ha fatto danni. E' da novembre che le banche hanno sospeso l'acquisto di crediti, anche di quelli del Superbonus, dove il rischio di truffe, diversamente dagli altri bonus edilizi, è praticamente zero”.

“In qualche modo, chi ha avviato i lavori arriverà in fondo, ma chi deve ancora iniziare si deve preoccupare. Le aziende, che non hanno più liquidità, non faranno certo lo sconto in fattura, senza lo sconto in fattura i miliardi diventano milioni”, prosegue. “Ho visto clienti piangere. Famiglie che con grande sacrificio si sono comprate la casa, magari con mutui trentennali, e che ora se la ritrovano sottosopra, inagibile da mesi, perché i lavori sono sospesi. Non dimentichiamo – sottolinea l'imprenditore – che gli interventi veramente efficaci, quali mettere un cappotto o un riscaldamento radiale sono importanti e comportano dei disagi. Non è come cambiare la caldaia”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?