Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
28 mag 2022

Covid Toscana, il bollettino del 28 maggio: positivi e ricoveri in discesa

Il bollettino toscano del Covid del 28 maggio. Ci sono tre decessi

28 mag 2022

Firenze, 28 maggio 2022 - Sono 1.103 i nuovi positivi al Covid individuati nelle ultime 24 ore in Toscana, a fronte di 10.159 tamponi tra molecolari (1.461) e rapidi (8.698). Il tasso di positività è 10,8%, che sale al 61,7% se si considerano solo le prime diagnosi.  Gli attualmente positivi sono oggi 29.234, -1,7% rispetto a ieri.

La situazione Covid in Toscana
La situazione Covid in Toscana

Leggi anche:

I ricoveri

Le persone ricoverate nei posti letto Covid degli sopedali toscani sono complessivamente 319 (23 in meno rispetto a ieri, meno 6,7%), 17 in terapia intensiva (1 in più rispetto a ieri, più 6,3%).

La mappa dei nuovi positivi

Sono 319.181 i casi complessivi ad oggi a Firenze (328 in più rispetto a ieri), 78.804 a Prato (60 in più), 92.000 a Pistoia (48 in più), 56.401 a Massa Carrara (56 in più), 120.458 a Lucca (129 in più), 131.933 a Pisa (126 in più), 102.054 a Livorno (91 in più), 104.746 ad Arezzo (91 in più), 81.023 a Siena (85 in più), 61.411 a Grosseto (89 in più).

I guariti

I guariti sono 1.602: crescono dello 0,1% e raggiungono quota 1.109.256 (96,6% dei casi totali). 

Tre decessi

Oggi si registrano tre decessi: un uomo e due donne, con un'età media di 79 anni (uno a Pisa e due a Livorno).

Sono 10.076 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 3.170 a Firenze, 834 a Prato, 902 a Pistoia, 654 a Massa Carrara, 945 a Lucca, 1.114 a Pisa, 740 a Livorno, 656 ad Arezzo, 534 a Siena, 388 a Grosseto, 139 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Isolamenti

Complessivamente, 28.915 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (479 in meno rispetto a ieri, meno 1,6%).

Il grafico CovidStat/Infn

Gli attualmente positivi

I ricoveri

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?