Meteo, il Lamma: “Ondata di caldo anomalo”. Firenze bollino arancione, Perugia in rosso

Temperature sopra la media stagionale con picchi di 38 gradi nelle zone interne

Firenze, 9 luglio 2024 – Arriva la prima, vera ondata estiva di caldo e Toscana e Umbria sono coinvolte in prima linea.

Tra martedì e venerdì la Toscana, spiega il Lamma, vivrà il primo episodio di caldo anomalo della stagione, con massime che raggiungeranno i 36-38 °C nelle zone interne centro-meridionali. Una seconda fase molto calda potrebbe interessarci tra il 15 e il 21 luglio ma è uno scenario da confermare. Temperature in lieve, temporaneo, calo tra il 13 e il 14 per il transito di una perturbazione sulle Alpi.

Nell'immagine sulle anomalie di calore l'Italia è in piena zona rossa
Nell'immagine sulle anomalie di calore l'Italia è in piena zona rossa

Intanto il ministero della salute ha diffuso i bollini colorati per l’allarme caldo: Firenze sarà bollino arancione mercoledì e giovedì, Perugia bollino arancione mercoledì e rosso giovedì.

Nel complesso: Campobasso, Frosinone, Latina, Perugia, Rieti, Roma e Trieste saranno bollino rosso giovedì 11 luglio. Sempre giovedì, saranno nove le città caratterizzate dal bollino arancione (Ancona, Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Pescara, Torino, Verona e Viterbo).

Il bollino rosso, secondo la valutazione del ministero della Salute, “indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche. Tanto più prolungata è l'ondata di calore, tanto maggiori sono gli effetti negativi attesi sulla salute".

Per mercoledì 10 luglio non sono previsti bollini rossi ma bollini arancioni in 13 città italiane sulle 27 monitorate: Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Trieste e Viterbo.