Caldo, bollino arancione per Firenze e Perugia

In Umbria già da martedì, nel capoluogo toscano invece mercoledì

Firenze, 8 luglio 2024 – Torna il grande caldo sull'Italia. Martedì 9 luglio è previsto un bollino arancione, cioè l’allerta di livello 2 (condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili) a Roma, Latina Frosinone, Perugia, Rieti. Mercoledì aumenteranno a 13 i capoluoghi con allerta 2: Bologna, Bolzano, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Trieste e Viterbo. E' quanto registra il bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute, che monitora 27 città con previsioni a 24, 48 e 72 ore.

Del resto che la situazione sia cambiata rispetto alla settimana scorsa lo dimostrano le temperature massime registrate nel fine settimana: domenica si sono raggiunti i 36 gradi a Certaldo, sfiorati i 33 a Firenze, Artimino (Prato), Gabbro (Livorno), oggi 35 gradi in provincia di Grosseto e 33 tra Firenze e Prato.

Martedì la previsione del Lamma è di 37 gradi in Maremma, 36 tra le province di Firenze e Siena, 35 nel Valdarno superiore e 34 nel Pratese.

Mercoledì il picco, con 37 gradi di massima anche in provincia di Firenze oltre che in Maremma e una netta divisione tra la costa (intorno o appena sotto i 30 gradi) e la parte orientale della regione (sui 35).