Nuovo appuntamento per il ciclo “Visioni e profezie” all’associazione Archeosofica di Arezzo

Sabato l’incontro “La veggenza ai tempi moderni (dal ‘900 ad oggi)”

Arezzo, 6 febbraio 2024 – Prosegue con la quinta conferenza l’interessante ciclo di incontri organizzato dalla Associazione Archeosofica, prima sezione di Arezzo, nella nuova sede di via Alessandro Dal Borro, 58. Il titolo “La veggenza ai tempi moderni (dal ‘900 ad oggi)” ci introduce proprio nel cuore di questa serie che indaga, ogni sabato pomeriggio, sul tema generale “Visioni e profezie”, ripercorrendone la storia e le particolarità. Sappiamo infatti che la chiaroveggenza è una meravigliosa facoltà della coscienza che apre lo sguardo su eventi passati e futuri e che questa capacità di avere precognizioni o vedere nel futuro non è da considerarsi solo appannaggio dei grandi profeti biblici, delle sibille o dei maghi del passato.

Nell'approfondimento in programma Sabato 10 febbraio, con inizio come sempre alle ore 17.,00, quattro appassionati studiosi dell’argomento, Margherita Cal, Paolo Guagliumi, Antonella Minato e Giampiero Vento, che vengono dal Piemonte, e più precisamente da Casale Monferrato e da Torino, parleranno di personaggi più attuali e più vicini a noi, ripercorrendo il tema della veggenza ai tempi moderni. Vi sarà la narrazione di alcune figure che dal 1900 ad oggi hanno alzato qualche velo sulle trame del tempo, rivelando fatti non ancora avvenuti e risolvendo casi enigmatici.

La partecipazione all’incontro è libera e gratuita.