Hanno costruito una torre alta dieci metri con scatoloni di cartone. Un vero monumento progettato dall’artista Grossetête e innalzato con l’aiuto di tanti volontari dentro il cortile del polo culturale Casermarcheologica di Sansepolcro.

Stasera questa torre sarà illuminata e tornerà a dare spettacolo di sé fino alle 24. Sarà anche possibile visitare le sale al primo piano, progettate e realizzate dai ragazzi assieme all’artista Olivier Grossetête. Poi domani, alle 16, la torre verrà abbattuta e si cercano trenta persone che vogliano partecipare alla demolizione. Questa la nuova installazione di Casermarcheologica che sta ospitando in residenza fino domani, la "Construction monumentale participatives" di Olivier Grossetête, e per dieci giorni l’ex caserma dei carabinieri di Sansepolcro, centro dedicato alle arti contemporanee, è stato il laboratorio di uno degli artisti più visionari del panorama internazionale.