La battaglia dei numeri per l’autonomia

La battaglia si gioca sui numeri perchè alla fine faranno la differenza andando verso un calo demografico. Ecco spiegato allora perchè le scuole superiori dell’Aretino siano così e già impegnate negli Open Day. Una volta c’erano gli incontri con presidi e insegnanti, al massimo un tour dell’istituto mostrando le aule più moderne. Oggi ci sono canali social aggiornati, video e post, flash mob, laboratori aperti e soprattutto a parlare sono gli studenti come dire che alla fine lo spot migliore passa proprio dai (quasi) coetanei per provare ad aumentare le iscrizioni e tenere in alto l’autonomia di una scuola sempre più al passo con i tempi, impegnata adesso anche in vere e proprie campagne marketing per il reclutamento di nuovi alunni.