Il Tour de France, che partirà da Firenze, guarda anche al Valdarno...

L’account ufficiale di Gran Départ Italia inserisce la Via della Lignite, tra San Giovanni e Cavriglia, tra i percorsi suggeriti per gli amanti della bicicletta.

La Via della Lignite

La Via della Lignite

Arezzo, 27 marzo 2024 – “Una valle che collega Arezzo e Firenze percorribile con tutti i tipi di biciclette, dove la tranquillità delle campagne si mescola alla vita delle città. Pedalare lungo le piste ciclabili del Valdarno è un’opportunità che combina la bellezza del territorio al fascino della… bici”. Sono queste le parole che l'account Facebook ufficiale di Grand Départ Italia, la pagina facebook dedicata alla Grande Partenza del Tour de France 2024, ha utilizzato per inserire la Via della Lignite tra i percorsi suggeriti a tutti gli appassionati di cicloturismo in un 2024 che per loro sarà a dir poco memorabile.

L'organizzazione del macro evento propone a tutti i fan una serie di percorsi che attraversano le zone interessate dalla corsa più prestigiosa del mondo che come detto a giugno partirà dalla Toscana per rendere omaggio a uno dei più grandi ciclisti di tutti i tempi: Gino Bartali. Il Valdarno con questa presenza conferma la sua vocazione turistica e in particolare cicloturistica rinnovando una tradizione, quella delle due ruote, che ha da sempre caratterizzato questo territorio. Su alcune delle strade della Via della Lignite, che a questo punto conosceranno la ribalta internazionale, si tiene ormai da dieci anni la Marzocchina, la ciclostorica con partenza e arrivo da San Giovanni che coinvolge centinaia di partecipanti nello scenario suggestivo del centro storico della città di Masaccio e delle strade interne alle ex miniere di proprietà di Enel. Quest'anno appuntamento confermato per il mese di settembre.