Giacomo Vannelli Miglior Barista Italiano 2019
Giacomo Vannelli Miglior Barista Italiano 2019

Cortona, 22 gennaio 2019  - Giacomo Vannelli è il Miglior Barista Italiano. Non una, non due ma ben tre volte. L’ultima proprio domenica sera quando Giacomo Vannelli ha sbaragliato la concorrenza laureandosi campione per il 2019. Un titolo che il bravissimo professionista cortonese aveva vinto per ben due anni di seguito nel 2014 e nel 2015 e che gli aveva aperto tante occasioni di lavoro in giro per il mondo. Quest’anno ha deciso di tornare sulla pedana dell’ambito concorso che si svolge da ben 18 edizioni all’interno del Sigep a Rimini Fiera il Salone Internazionale di gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè.

Vannelli ha sbaragliato la concorrenza presentandosi con grinta di fronte ai giudici internazionali. I contendenti erano chiamati a preparare, in un tempo massimo di 15 minuti, quattro espressi, quattro cappuccini e quattro bevande analcoliche personalizzate a base espresso.

In un perfetto inglese, con sicurezza e professionalità, ha spiegato passo passo le miscele di caffè proposte per realizzare le sue creazioni studiate ad hoc con il suo team di fiducia. “E’ stata una gara combattuta – ha raccontato Giacomo – dove ho dato tutto me stesso. Ho proposto delle creazioni che potessero essere riproposte anche nella routine della caffetteria. L’innovazione e la ricerca sono racchiuse nel nuovo modo di approcciare la macinatura con l’utilizzo di micro dosi che miscelate tra loro rendono il caffè in tazza una poesia per i sensi”.

Conquistando il titolo, Giacomo ottiene ora il diritto di rappresentare i colori italiani al World Barista Championship, concorso che ogni anno incorona il re del caffè mondiale tra ben 50 nazioni in lizza. Nel 2019 viene ospitato a Boston dall’11 al 14 Aprile, durante la Sca Expo. Nel 2015 Giacomo aveva ottenuto anche uno splendido ottavo posto nel ranking mondiale accanto a mostri sacri della caffetteria.

Per la famiglia Vannelli, proprietaria del famoso bar e pasticceria di Camucia, le soddisfazioni non si fermano qui.

Alla stessa manifestazione di Rimini è chiamato a concorrere Pietro Vannelli il piccolo di casa anche lui un campione italiano (titolo conquistato nel 2015) nella sezione “latte art”. Pietro ieri pomeriggio ha superato le semifinali del Campionato italiano Latte Art e oggi, insieme ad altri 5 concorrenti, parteciperà alla finalissima. Anche lui, di fronte ad una giuria internazionale, dovrà preparare, in un tempo massimo di 10 minuti 4 bevande artistiche a base di caffè e latte, uguali a due a due.

 “Quello con mio fratello Pietro è un percorso professionale che stiamo portando avanti con soddisfazione da qualche anno – sottolinea ancora Giacomo – e che a marzo ci permetterà di aprire a Cortona una nostra accademia e una micro torrefazione. Adesso tifiamo tutti per lui”.