Due materassi in dono alla Casa Pia dal Rotary Club Arezzo

Il club service cittadino ha rinnovato la propria attenzione verso i bisogni degli ospiti dell’istituto

Rossi, Rauti, Genalti e Testi

Rossi, Rauti, Genalti e Testi

Arezzo, 14 giugno 2024 – Due nuovi materassi in dono alla Casa di Riposo “Fossombroni”. Il gesto solidale è stato promosso dal Rotary Club Arezzo che ha rinnovato la propria vicinanza all’istituto aretino, noto come Casa Pia, attraverso la concretizzazione di un service finalizzato a portare un contributo alla qualità dell’assistenza socio-sanitaria rivolta agli ospiti dei vari reparti.

La donazione ha dotato la casa di riposo di due materassi utilizzabili per la prevenzione statica di lesioni da decubito e per il trattamento delle stesse lesioni anche in soggetti invalidi o affetti da condizioni gravi che obbligano alla degenza, permettendo così di fornire un servizio sempre più personalizzato a seconda degli specifici bisogni dei residenti.

La consegna è stata seguita dalla visita alla “Fossombroni” di Marco Genalti, presidente del Rotary Club Arezzo, che è stato accolto dalla presidente Debora Testi, dal consigliere con delega al sociale Antonio Rauti e dal direttore Stefano Rossi che hanno espresso la loro riconoscenza per l’attenzione e la sensibilità da tempo dimostrate nei confronti dell’istituto.

Già nel 2023, infatti, il club service cittadino aveva devoluto alla casa di riposo l’intero ricavato di uno spettacolo organizzato nella chiesa di Santa Maria alla Pieve che aveva permesso di acquistare un letto con quattro motori elettrici e regolabile in altezza per i pazienti con malattia di Alzheimer, dunque questa nuova donazione ha dato seguito a un proficuo rapporto di cooperazione tra pubblico e privato volto al miglioramento dei servizi per il territorio e la comunità.