Assalto al portavalori, autista minacciato e picchiato. Via 400mila euro

E’ successo stamani vicino a Palazzo del Pero

Il furgone della Fidelitas

Il furgone della Fidelitas

Arezzo, 1 marzo 2024 – Assalto a un portavalori in provincia di Arezzo. Il colpo questa mattina intorno alle 6.30 nei pressi di Palazzo del Pero, dopo il centro abitato in direzione Sansepolcro.

I malviventi, forse tre, mascherati, hanno atteso l'arrivo del mezzo della Fidelitas riuscendo poi a fargli forare una ruota. A quel punto il furgone è stato costretto a rallentare e gli si è affiancato un altro mezzo dal quale sono scesi i banditi.

Prima hanno minacciato con una pistola il conducente, poi lo hanno aggredito. Gli hanno preso il cellulare e lo hanno lasciato sul posto, dolorante. Dalla ricostruzione si sarebbero messi alla guida del furgone portavalori per condurlo in una zona più tranquilla, sotto il cavalcavia della statale 73. Lì lo hanno ripulito delle cassette contenenti il denaro: circa 400 mila euro.

Il furgone, vuoto, è stato trovato successivamente dai carabinieri, che svolgono le indagini. Il trasportatore dei valori è stato soccorso e portato in ospedale per le cure del caso.