Il tabaccaio di via Lorenzetti
Il tabaccaio di via Lorenzetti

Arezzo, 4 aprile 2019 - «Ma sarà veroo?». Non ci credeva nemmeno lui. Aver rimosso la patina argentata di un gratta e vinci e averci trovato sotto cinquanta mila euro. Per il quarantenne romeno, cliente della tabaccheria in via Signorelli era tutto un sogno, difficile da immaginare. «Era sorpreso e incredulo» racconta David Corsi, titolare, da un anno, della tabaccheria omonima.

«E’ un cliente che viene spesso a tentare la fortuna con i gratta e vinci. Oggi (ndr ieri) nel primo pomeriggio è arrivato, ha grattato qualche grattino, poi ha preso il «tutto per tutto» a dieci euro, e ha trovato la bellezza di cinquanta mila euro» continua.

«Non ci voleva credere, poi ho controllato sul terminale ed era tutto vero». In un attimo in tabaccheria è scattata la festa. I clienti incuriositi chiedevano cosa fosse successo, chi aveva capito rideva a crepapelle, ovviamente, il vincitore, è esploso di gioia.

«Il vincitore, un quarantenne romeno, è un tipo silenzioso e riservato. Ma davanti alla vincita era incontenibile» racconta ancora il titolare divertito. «Gli ho consigliato di correre subito in banca per ritirare la vincita» spiega. «Lui è uscito velocissimo, quasi stava sbattendo contro il finestrino del furgoncino parcheggiato fuori». Ma prima di uscire ha detto: «Torno, torno presto. E soprattutto ti faccio un regalo».

«Non c’è bisogno di nessun regalo» spiega David. «Già è grande la soddisfazione di aver visto allegra una persona che normalmente è molto riservata e alla quel è difficile strappare un sorriso. Con quel gratta e vinci ci sono riuscito. Tutto qua».