L'agenzia delle entrate di via Petrarca
L'agenzia delle entrate di via Petrarca

Arezzo, 22 marzo 2020 - Anche l'agenzia delle entrate chiude per coronavirus. Il tam tam si inseguiva da ieri sera, tanto che alcuni siti e anche qualche profilo Facebook avevano già ripreso la notizia ma La Nazione ha atteso di avere una conferma certa, quella dell'esistenza di una lettera di fermo, prima di pubblicare questa ennesima prova del virus che serpeggia.

Tutti i dipendenti, dunque, un centinaio, hanno ricevuto una mail nella quale si comunica che gli uffici di via Petrarca (il palazzone delle finanze) saranno chiusi da domani per sanificare. C'è stato infatti il caso di un addetto, si parla di front office, che è risultato positivo al tampone, anche se non se ne conoscono le condizioni. Tutti a casa, quindi, perchè l'edificio con i suoi tre piani va sanificato. Nella lettera non si esclude neppure la quarantena per quelli che fossero venuti a stretto contatto con la persona ammalata.

Tuttavia, anche se ci fosse bisogno di quarantena, essa sarebbe relativamente breve. Il positivo si sarebbe infatti ammalato il 12 marzo, il che porterebbe la scadenza dei 14 giorni al 26 marzo. Molti dei dipendenti comunque stanno già da qualche giorno lavorando in smart working, da casa, il che ha ridotto i contatti. Finora gli uffici erano aperti solo per i servizi essenziali. Da venerdì è tutto fermo.