"A fianco dei ragazzi per farli crescere"

Il Centro chirurgico toscano conferma il suo impegno nella formazione dei giovani, supportando il Campionato di Giornalismo de La Nazione fino al 2024. L'ospedale privato si distingue per la sua modernizzazione e digitalizzazione, offrendo servizi di neurochirurgia e attrezzature all'avanguardia.

"A fianco dei ragazzi per farli crescere"

"A fianco dei ragazzi per farli crescere"

II Centro chirurgico toscano conferma la sua vocazione alla formazione e alla crescita dei più giovani e per questo ha deciso di essere a fianco del Campionato di Giornalismo de La Nazione anche per il 2024. Affiancare La Nazione significa rafforzare il rapporto con Arezzo e la nostra realtà. Il Campionato di Giornalismo e’ l’occasione migliore per avvicinarsi alle nuove generazioni e capire come comunicano con il mondo.

Il dinamico ospedale privato amministrato dal dottor Stefano Tenti ha voluto cogliere questa occasione, per essere sempre più presenti sul territorio e per aiutare la crescita dei più giovani. Si rinnova un impegno che fino ad oggi ha dato bellissimi frutti. "Il Centro chirurgico toscano è un’azienda che gestisce presidi ospedalieri privati a indirizzo esclusivamente chirurgico, nasce nella primavera del 2011 e vede un ulteriore ampliamento pochi anni dopo con la costruzione di altre due sale operatorie, in tutto otto. Oggi Centro chirurgico toscano realizza quasi cinquemila interventi all’anno tra ortopedia, neurochirurgia, ginecologia, chirurgia generale, urologia, otorinolaringoiatria ed oculistica. La neurochirurgia, l’ultima nata, è una novità per Arezzo che non ha mai avuto questa branca.

Nella clinica si punta forte sulla digitalizzazione e la modernizzazione: la cartella clinica è stata sostituita da quella elettronica abolendo il cartaceo, e in sala operatoria i chirurghi hanno a disposizione attrezzature di livello eccezionale come il robot Mazor per la neurochirurgia, il robot ortopedico, neuronavigatori e strumentazione di imaging intra-operatoria come poche strutture italiane possono vantare.