Pisa, 11 gennaio 2018 - FRONTE mare, centodiciannove camere di cui oltre trenta suite distribuite su tre livelli, due piscine (una con vista mozzafiato sul roof garden in terrazza), due ristoranti, la Spa, sala meeting e spazi polivalenti, spiaggia luxury con tende e gazebo. E’ il nuovo arrivo dell’estate 2018 che andrà ad arricchire l’offerta turistica del litorale pisano puntando, questa volta, sul lusso. Una struttura di pregio ricavata nella parte centrale, nel ‘cuore’ della storica e monumentale ex colonia Vittorio Emanuele (che già ospita da tempo residenze), edificata tra il 1934 e il 1940 su progetto dell’ingegner Steffanon. E per la stagione di apertura è già scattata la maxi-ricerca di personale: un’ottantina circa di figure, dalla cucina alle camere passando per la spiaggia.

L’APERTURA è fissata per il primo maggio (con una a festa di inaugurazione nelle settimane precedenti, ndr), le camere sono già sold out per tutto il mese di giugno. Si tratta dell’Uappala Hotel & Resort Vittorio Emanuele, pronto a decollare a pochi metri dall’altra creatura gestita dalla società livornese Uappala in terra pisana: il Regina del Mare, altra colonia restaurata che ogni estate calamita a Calambrone famiglie con la formula del ‘villaggio’ affiancata dallo stabilimento balneare Uappala Beach. Numeri da capogiro e gruppi italiani e stranieri che sembrano aver apprezzato enormente la novità. «Per il resort Vittorio Emanuele (la colonia è stata ristrutturata dalla Edilcentro del gruppo Bulgarella, ndr) avremo una clientela diversa, internazionale di alto livello, sarà aperto tutto l’anno elemento nuovo per il litorale pisano», spiega Mirco Peiani, fondatore e proprietario di Uappala Hotels, la società che gestisce l’imponente l’Hotel Palazzo a Livorno e diciotto strutture alberghiere sparse in tutta Italia. Il nuovo resort – un cantiere impegnativo e complesso che finalmente si è chiuso – sarà «all’avanguardia nel settore» ma classificato – sottolinea Peiani – quattro stelle superior: «Non cinque ma per un motivo preciso: la zona di Calambrone non è, infatti, ancora dotata di servizi e comfort adeguati».

IL RECRUITING è già in corso anche se le selezioni inizieranno ufficialmente con il mese di febbraio. Personale di cucina, cameriere al piano, receptionist, barman e bagnini. Per inviare la propria candidatura («cerchiamo personale professionalmente preparato», tengono a sottolineare) si può accedere al sito www.uappala.net a compilare il form alla sezione apposita “Lavora con noi” (http://www.uappala.net/lavora-con-noi-2/). Maggiori informazioni on line all’indirizzo http://www.vittorioemanueleresort.it.