Firenze, 31 dicembre 2015 - Dopo la rivelazione degli hacker informatici di Anonymous, che sostiene di aver sventato un attacco dell'Isis progettato per queste ore a Firenze, arrivano le reazioni del sindaco Dario Nardella e della polizia.

"Il livello di attenzione a Firenze è pari a quello che c'è in tutto il Paese dopo gli attentati di Parigi. Nulla di più e per fortuna le forze dell'ordine ci hanno assicurato che la notizia data da Anonymous su un coinvolgimento di Firenze non ha riscontri". Nardella ha confermato che "i concerti di Capodanno nelle piazze si svolgeranno come previsto. Ci sarò anche io - ha aggiunto - ad aspettare, con tanti cittadini e turisti, per festeggiare il 2016".

Non c'è "alcun elemento che possa ricondurre a situazioni di pericolo o allarme": così il questore di Firenze Raffaele Micillo, a proposito del video diffuso da Anonymous nel quale si indica Firenze come la città nella quale avrebbe dovuto verificarsi un attentato dell'Isis, sventato dagli stessi hacker. "In questo momento c'è la massima tranquillità", ha aggiunto Micillo riferendosi anche alle piazze di Firenze dove questa sera si svolgeranno i concerti della notte di Capodanno.