Violenza contro le donne. I bambini dicono “no“

Gli alunni attraversano il centro con un nastro rosso

Violenza contro le donne. I bambini dicono “no“
Violenza contro le donne. I bambini dicono “no“

Anche i bambini dicono “no“ alla violenza contro le donne, raccogliendo applausi e sorrisi. Lo hanno fatto nel tardo pomeriggio di martedì con un corteo partito da piazza Duomo e terminato in piazza Crispi tenendo un lungo nastro rosso, intrecciato per formare una rete. Un grande successo quello riscosso dall’istituto comprensivo Pietrasanta 2, che ha ideato l’iniziativa coinvolgendo le materne “Fratelli Grimm” di Ponterosso con il patrocinio degli assessorati a pari opportunità e pubblica istruzione. L’evento, dal titolo “Tessiamo relazioni libere dalla violenza”, è partito con l’esposizione di cartelli e striscioni colorati in piazza Duomo. Poi il corteo lungo via Mazzini e l’arrivo in piazza Crispi, dove la rete è stata tagliata e insegnanti, bambini e genitori si sono disposti in cerchio creando una composizione artistica. Tra i presenti anche gli assessori Tatiana Gliori e Francesca Bresciani, la presidente della commissione scuola e pari opportunità Lora Santini e il dirigente scolastico Luca Di Martino.