Viareggio, 8 giugno 2021 - Alcuni familiari delle vittime della strage ferroviaria di Viareggio e altri cittadini si sono radunati spontaneamente stasera all'esterno della stazione ferroviaria, in piazza Dante, per protestare contro la sentrenza della Cassazione e anche per attendere il ritorno in treno da Roma di altri familiari recatisi oggi nella Capitale per aspettare il verdetto davanti alla sede della Suprema corte.

Fuori dalla stazione di Viareggio è stato esposto uno striscione con la scritta 'Stato assassino'. Un manifestante con un megafono sta esprimendo il disappunto per il verdetto e la delusione della città. Intorno alle 21 si era riunita una cinquantina di persone.