Solidarietà di Casa Savoia Mascherine alla Croce Verde

La donazione grazie anche alla collaborazione della Overmarine dei Balducci

Solidarietà di Casa Savoia  Mascherine alla Croce Verde

Solidarietà di Casa Savoia Mascherine alla Croce Verde

Grazie al vicariato provinciale degli Ordini dinastici Real Casa Savoia rappresentato da Alessandro Santini, che ha fatto da ponte con il Ministero della Sanità e la gestione commissariale per l’emergenza Covid19, sono stati consegnati alla Croce Verde di Viareggio circa 500mila guanti in vinile e nitrile; 60mila mascherine chirurgiche; 500mila aghi; decine di migliaia di siringhe e 4 bancali di tute protettive.

Il carico di materiale sanitario, fondamentale per le associazioni di volontariato che si occupano della cura e del soccorso, è stato ospitato all’interno del cantiere “Overmarine“, grazie alla disponibilità dell’imprenditrice Katia Balducci. A lei il ringraziamento di Santini: "Nel gestire questa complessa operazione nazionale di aiuti – il vicario degli Ordini dinastici Real Casa Savoia – la cosa più difficile è trovare luoghi sicuri di raccolta, dove poter mettere a riparo questo importante e costoso materiale. E Balducci, imprenditrice intelligente, seria e sensibile, non ha solo messo a disposizione lo spazio, ma anche il suo personale per gestire la fase di scarico". Adesso la Croce Verde di Viareggio, destinataria della donazione, procederà con la distribuzione del materiale alle associazioni della Versilia, della Toscana fino all’Emilia Romagna. "A nome della Croce Verde di Viareggio – queste le parole della presidente Carla Vivoli – ringrazio Alessandro Santini, la dottoressa Camilla Signorino, Flavio Lucentini e il cantiere Overmarine, nella figura della dottoressa Katia Balducci, che ci ha messo a disposizione uno dei suoi cantieri per stoccare il materiale".